Alta Langa

"Cinquecento"
Tecnica di produzione

I vigneti di Pinot Nero e Chardonnay destinati alla produzione di questo spumante sono posizionati nell’Alta Langa e ad un’altitudine tra i 500 ed i 600 metri s.l.m. I terreni sono sedimentari di origine marina calcarei con alternanza di strati marnosi e sabbiosi.
Dopo raccolta manuale in cassette e pressatura soffice, avviene la fermentazione del mosto a temperatura controllata. Il vino riposa ed illimpidisce sui lieviti (separatamente) sino alla primavera successiva, quando si procede all’assemblaggio tra Pinot nero e Chardonnay ed al tiraggio. Dopo minimo 30 mesi di affinamento in bottiglia a temperatura di 15 °C si procede alla messa in punta, al successivo dégorgement e al dosaggio. Dopo alcuni mesi di ulteriore affinamento in bottiglia, si ottiene un Alta Langa Brut elegante ed armonico, adatto preferibilmente come aperitivo.

Caratteristiche organolettiche
  • Colore: giallo paglierino con perlage fine e persistente.
  • Profumo: gli aromi spaziano dalla crosta di pane al lievito e frutta secca, con alcune note floreali.
  • Sapore: pieno e ricco con una buona acidità ed una sensazione di cremosità, data dalla spuma fine, che pulisce la bocca e conferisce una buona persistenza aromatica.
Dati informativi
  • Vitigno: Pinot Nero 80% / Chardonnay 20%
  • Gradazione alcolica: 12.50 % vol.
  • Zuccheri: 6 g/l ±2 % vol.
  • Denominazione: Alta Langa DOCG
  • Maturazione: minimo 30 mesi sui lieviti alla temperatura di 15 °C.
Area di coltivazione