Piemonte DOC Rosato

"Capriccio"
Tecnica di produzione

L’altitudine media di 250 metri, la forma tradizionale dell’allevamento della vite e la gestione dei vigneti a basse rese consentono di produrre un vino moderno dalla personalità sorprendente.
A seguito di una pressatura soffice si ottengono mosti che vengono fatti fermentare separatamente, senza bucce, ad una temperatura di 15-16 °C. Dopo un breve periodo di affinamento sui lieviti si procede all’assemblaggio dei due vini con percentuali variabili di anno in anno con l’intento di ottenere il migliore equilibrio.

Caratteristiche organolettiche
  • Colore: rosa tenue.
  • Profumo: naso intenso che si caratterizza per le spiccate note floreali e agrumate.
  • Sapore: elegante, fresco, setoso e di buona lunghezza, che chiude con un finale fruttato.
Dati informativi
  • Vitigno: Barbera / Pinot Nero
  • Gradazione alcolica: 12.50 % vol.
  • Denominazione: Piemonte DOC Rosato
  • Maturazione: almeno 3 mesi sui lieviti in acciaio separatamente l’assemblaggio avviene prima dell’imbottigliamento.
  • Area di coltivazione: Monferrato
Area di coltivazione