Barolo Chinato

"Il Diavolo sulle Colline"
Tecnica di produzione

Il Barolo Chinato si inizia a produrre in Piemonte alla fine del 1800. Il consumo si diffonde grazie alla fama di vino medicinale che si era creata.
Elemento fondamentale di base di questo vino aromatizzato è il Barolo prodotto con una vinificazione che segue scrupolosamente i dettami della tradizione e del disciplinare di produzione della DOCG.
Ricetta di produzione: l’azienda utilizza una ricetta a base di infuso naturale di corteccia di china Calissaja radice di rabarbaro, genziana, genzianella, chiodi di garofano, cardamomo ed una decina di altre erbe aromatiche.
La scelta di una bassa gradazione alcolica è motivata dalla volontà di valorizzare il Barolo d’origine.

Caratteristiche organolettiche
  • Colore: rosso granato intenso.
  • Profumo: corposo e ricco. Interessanti le note di erbe aromatiche e spezie: China Calissaja, pepe nero, cardamomo e chiodi di garofano.
  • Sapore: dolce e di gran corpo. Finale piacevolmente amarognolo.
Dati informativi
  • Vitigno: Nebbiolo
  • Gradazione alcolica: 16.50 % vol.
  • Zuccheri: 18% g/l % vol.
  • Denominazione: Barolo Chinato
  • Area di coltivazione: Langhe
Area di coltivazione