Piemonte Moscato Passito DOC

"La Bella Estate"
Tecnica di produzione

Le tecniche di gestione del vigneto sono tese ad ottenere la massima sanità delle uve, condizione indispensabile per permettere di prolungare il processo di maturazione ed ottenere grandi concentrazioni zuccherine ed aromatiche.
A seguito della pigiatura il prezioso mosto viene lasciato a fermentare per circa 10 giorni ad una temperatura di 18-20 °C. Segue l’affinamento per 12 mesi sui lieviti In questa fase il vino raggiunge il giusto equilibrio tra la concentrazione degli aromi e la complessità dei profumi.

Caratteristiche organolettiche
  • Colore: giallo oro intenso.
  • Profumo: ampio e complesso, intenso, aromatico, sentore muschiato caratteristico, miele e frutta candita.
  • Sapore: complesso e fruttato mela matura e mela cotta. Non mancano note di miele e frutta candita.
Dati informativi
  • Vitigno: Moscato bianco vendemmiato in cassette monostrato con successive passaggio in fruttaia per raggiungere la concentrazione desiderata.
  • Gradazione alcolica: 11.0 % vol.
  • Zuccheri: 170 g/l ±10 % vol.
  • Denominazione: Piemonte Moscato Passito DOC
  • Maturazione: sui lieviti in acciaio per 12 mesi.
  • Area di coltivazione: Monferrato
Area di coltivazione